Saba Salotti, Martino Di Lupari - Fluire, adattarsi, creare vuoto, riorganizzare l'area, afferrare e rinnovare indefinitamente. La nuovissima seduta avant-après è in grado di fare tutto. Rigido ma leggero, il divano si presenta in accattivanti configurazioni grazie all'esclusivo e specifico dispositivo bracciolo / schienale che si stacca con un semplice movimento e può essere posizionato lungo tutta la base. Una danza pre-e-presentazione che può essere rappresentata ogni giorno, creata con l'aiuto della scelta di provare qualcosa di nuovo. Avant-après ha un'attrazione sobria e un look elegante. La seduta è collocata su una base in acciaio rivestita in tessuto o pelle, poggia su cromature smaltate o dita metalliche verniciate. I tavoli completi della macchina: i tavoli sfaccettati sono in legno di noce e come abbinarli al bracciolo. Coperture completamente staccabili.

Nato nel 1953, lasciò l'addestramento formale e iniziò, quasi per il pericolo, a divertirsi nella disciplina degli arredi imbottiti. Affascinato dal mondo che lo circondava, si dedicò con impazienza ad acquisire conoscenza della costruzione della burocrazia e delle strategie per le quali lavorava. Nel 1991 ha aperto la sua osservazione come stilista imparziale e nel 1993 è venuto in tutta saba italia. Nuove sfide e incentivi portano all'avvento del "divano nomade": taos, ananta, limes, nesting, pixel. Creazioni che sono nate da riflessioni che ci incoraggiano a rimanere in molto meno formalità, dotate di sistemi che consentono lo scambio con semplici gesti, giocando con le forme.

L'uso di un espediente semplice simile al dispositivo snap-on di lego, il picco dello schienale può essere regolato in linea con il desiderio non pubblico. Vicinanza i cuscini di schienale in cima allo schienale per creare uno schienale più alto e un sedile più profondo. La forma precisa dei cuscini garantisce la massima stabilità. I cuscini e i braccioli imbottiti di piume d'oca hanno creato un sofà particolarmente morbido e accogliente. Disponibile anche con rivestimento in pelle a base di bordi grezzi.

Saba Salotti, Martino Di Lupari Interessante Ananta Class, Saba Italia

Saba Salotti, Martino Di Lupari Interessante Ananta Class, Saba Italia

Saba Salotti, Martino Di Lupari Premio Saba Italia, Harmony, Creativity, Perfect Living

Saba Salotti, Martino Di Lupari Premio Saba Italia, Harmony, Creativity, Perfect Living

Saba Salotti, Martino Di Lupari Trending Shade, Saba Italia

Saba Salotti, Martino Di Lupari Trending Shade, Saba Italia

Saba Salotti, Martino Di Lupari I Più Nuovi Avant-Après, Saba Italia

Saba Salotti, Martino Di Lupari I Più Nuovi Avant-Après, Saba Italia

Saba Salotti, Martino Di Lupari Perfezionare Saba Italia, Harmony, Creativity, Perfect Living

Saba Salotti, Martino Di Lupari Perfezionare Saba Italia, Harmony, Creativity, Perfect Living

La collezione ananta, il cui stesso nome evoca l'idea dell'infinito, si basa sull'idea di una creazione semplificata: è finita con una tabella degli aspetti disponibile in due dimensioni. Il rilassamento in cromo nero regge il tavolo da pinnacolo in legno di noce o in cuoio rigenerato. La strada offre un modo nuovo, individualistico e moderno di plasmare le cose per soddisfare i desideri delle persone. Completamente sfoderabili.